Home

Organizzazione

> Chi siamo

       - Mission

       - Il Complesso Alario

       - Staff

       - Organi Istituzionali

> Statuto

> Bilancio sociale

Aree di attività

> Formazione

> ApL e Servizio Civile

> Lab

> Attività e Progetti

        - sviluppo locale

        - politiche sociali

        - giovani

> Ricerca e Cultura

Contatti

indirizzo

Fondazione Alario per Elea-Velia 
Viale Parmenide - fraz. Marina | 84046 Ascea (SA)

info@fondazionealario.it

telefono

+39 0974 971197

© 2019 Fondazione Alario per Elea - Velia Impresa Sociale

Proudly created with Wix.com

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Google+ Icon
  • Grey Instagram Icon

KEY WORDS

NEET

Orientamento

Formazione

Occupazione

PARTNERS

11 Istituti scolastici 

9 Enti di Formazione 

8 Imprese (8)

8 Altri Associazioni e Centri di Ricerca

Il POLO TECNICO-PROFESSIONALE PER IL TURISMO E LO SVILUPPO AGROAMBIENTALE NELLA PROVINCIA DI SALERNO è formato da istituti scolastici, enti di formazione ed imprese appartenenti alle quattro aree provinciali di Salerno:  Cilento, Agro-nocerino, Costiera Amalfitana e Piana del Sele.

Il partenariato – composto da 36 soggetti – è stato costituito con l’obiettivo di generare un sistema integrato tra istruzione, formazione, lavoro, ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico, nella filiera tra i comparti agroalimentare, enogastronomico, turismo e beni culturali, aggregati nell’ottica della unitaria gestione dei flussi turistici e della creazione di una catena dell’accoglienza. 

Il Polo è stato progettato al fine di valorizzare le human capabilities personali e del territorio per accrescerne la competitività sui mercati, e rappresenta una modalità organizzativa concertata che mira a realizzare una efficace ed efficiente integrazione tra sistema educativo e sistema produttivo, con una formula organizzativa flessibile, tale da coniugare – in settori ritenuti strategici per l’apparato produttivo dei territori di riferimento, come l’agroalimentare e il turismo – l’innalzamento delle competenze specialistiche e di base, e la crescita del capitale umano e sociale con le esigenze espresse dai sistemi produttivi locali